LOTO: X^ Stagione 17/18 – tutto su: www.teatrodelloto.it

Quando: 19 novembre 2017 - h. 20 | Dove: 86010 Ferrazzano Italy | Cosa:

____________________


Cover image for EME event 'LOTO: X^ Stagione 17/18 - tutto su: www.teatrodelloto.it'


Descrizione evento:


____________________

#LOTO_Xa_STAGIONE_2017_2018
http://www.teatrodelloto.it/x-stagione-teatrale-1718/

Eccoci qua
Siamo il padre e la figlia
Capitati fin qua
Siamo una grande famiglia
Abbiam lasciato soltanto un momento
La nostra vita di là
Nel camerino già vecchio
Tra un lavandino ed un secchio
Tra un manifesto e lo specchio.

(Francesco De Gregori – La Valigia dell’attore)
https://www.youtube.com/watch?v=IEXo97_q3BA

Sì, eccoci qua!
Sembra ieri che “siamo capitati fin qua / tra un lavandino ed un secchio / tra un manifesto e lo specchio” come canterebbe De Gregori, per inaugurare questo piccolo grande Teatro in cima a Ferrazzano, “lo spione del Molise”, e invece sono passati già #10_anni (lo saranno il prossimo 24 novembre).

#10_anni in cui siamo venuti “a vedere / lo strano effetto che fa / la nostra faccia nei vostri occhi. / E quanta gente ci sta.” E ne abbiamo incontrate di facce e occhi al LOTO perché ne è passata tanta di gente. Facce belle, facce allegre, occhi curiosi, di chi è stato pronto a giocare con noi, perché “to play” in inglese, o “jouer” in francese, rendono meglio il senso di praticare l’arte teatrale del sussiegoso “recitare” italiano, più adatto forse oggi ad altre categorie pubbliche, che non agli attori.

#10_anni per cantare pure noi con Francesco che “siamo una grande famiglia, siamo il Padre e la figlia”, capaci di ritrovarsi, con gioia e felicità, al LOTO, un luogo bello e accogliente. Un luogo di libertà e creatività, fuori dagli schemi, dove crescere come esseri umani e foriero di una cultura capace di progettare e proteggere nuovi “meeting pot” e non certo vetusti esempi di “minculpop”.

#10_anni di serate entusiasmanti e di momenti indimenticabili. Perché “siamo l’amante e la sposa, l’attore e la sciantosa” che hanno trascorso tempo insieme a dar forma e materia ai sogni. E quanti sogni sono passati negli occhi dei tanti giovani che, da adolescenti pronti a indagare “oltre al buio che c’è”, sono entrati poi al LOTO per frequentare i corsi e i laboratori nella nostra SPAS, noi lo sappiamo. E siamo orgogliosi di aver alimentato quei sogni a tanti ragazzi che oggi ci fa piacere rincontrare come nuovi professionisti, con la consapevolezza che, per diversi di loro, quei sogni, si sono tramutati nella realtà di un lavoro vero.

#10_anni trascorsi a creare, giocare, amarci in libertà, animati solo dalla passione per il Teatro, l’Arte, il Bello, la Conoscenza reciproca e pure per “vedere se stasera si alza una lira / per questa voce che dovrebbe arrivare / fino all’ultima fila.” È stato l’unico privilegio che abbiamo davvero potuto concederci al LOTO, dovendo spesso combattere con ristrettezze economiche e oggettive difficoltà finanziarie. Ma sapendo che, se pure avessimo potuto permetterci altro, questo sarebbe stato l’unico privilegio cui avremmo comunque davvero ambito.

#10_anni in cui il LOTO è cresciuto, programmando nei suoi ridotti ma accoglienti spazi centinaia di spettacoli ed eventi, che hanno coinvolto migliaia di artisti e un pubblico sempre più affezionato che ha imparato a conoscere e rispettare il nostro lavoro e a intrattenersi con noi per condividere “il più bel piccolo Teatro d’Italia” come un Agorà dove s’interpreta e si mette in scena il Mondo.

#10_anni d’incontri con donne, uomini e bambini (pure loro in tanti sono stati al LOTO accolti, spesso crescendovi dentro) che, come noi, avevano voglia o di creare o di mostrare e vedere cose belle. Gente comune, gente perciò speciale, che ci ha raggiunto a Ferrazzano da ogni dove, per incontrare e vivere i nostri spazi animati a tutte le ore.

#10_anni per portare la Compagnia del LOTO (la prima in Molise ad essere stata riconosciuta dal FUS del MIBACT “compagnia di produzione e innovazione teatrale”) a girare sempre più l’Italia e il Mondo, con spettacoli creati e prodotti nel nostro teatro, per diventare noi stessi testimoni e ambasciatori di creatività di una regione, il Molise, di cui molti dicono che “esiste… perché non esiste!” Nel nostro piccolo, abbiamo dimostrato che, nella “regione che non c’è”, c’è però pure un teatrino, inventato in un luogo bello ma periferico, dove si creano opere e spettacoli, capaci d’esser apprezzati ovunque. Produzioni che creano lavoro e che, in quota parte, incidono in modo sempre più evidente, sull’occupazione giovanile e sul PIL asfittico della nostra regione.

#10_anni d’impegno volti al benessere di un’intera Comunità, quella molisana, per crescere tutti meglio e come cittadini migliori. Sarebbe piuttosto auspicabile e giusto che qualcuno cominciasse a chiedersi, come abbia fatto il LOTO, pur nelle ristrettezze, a esistere e a resistere… per tutto questo tempo! Magari si scoprirebbe che la nostra passione a creare e tenere in vita un luogo speciale come questo è anche capacità d’inventiva e programmazione. Che il nostro talento, non è solo artistico ma anche scienza di comunicazione e capacità a produrre lavoro e benessere diffuso.

#10_anni vissuti intensamente, con la vita che è, come direbbe Eduardo, “n’affacciata ‘e fenesta”, sapendo che comunque ci voleva e ci vuole un impegno costante per rendere il Libero Opificio Teatrale Occidentale un Teatro dinamico e sempre più in Cammino. Un Teatro verso cui si va (In), per portare e vedere creazioni, e da cui si parte (Out) per far conoscere e vedere creazioni nate al LOTO.

Abbiamo faticato per #10_anni e più a ottenere questi risultati. Abbiamo vissuto momenti esaltanti e momenti di sconforto, com’è nella la vita, lo sappiamo! E faticheremo ancora, certo, per l’incertezza che pare debba sempre avvolgere l’iniziativa d’arte in Molise, soprattutto se non istituzionale. Noi per primi abbiamo consapevolezza che dovremo ancora difendere con le unghie e con i denti il nostro spazio teatrale, che è per noi, e per chi ci vuole bene, spazio vitale. Per cantarla sempre con De Gregori, “siamo pronti a qualsiasi cosa / pur di stare qua”, convinti che difendere strenuamente e far progredire questo spazio d’arte, libero e indipendente, rappresenti un valore per il Molise.

Nessuno al LOTO vuole andare contro nessuno, anzi ci piacerebbe sentirci sempre più coinvolti in un processo di crescita territoriale comune. Un processo, senza figli e figliastri e che, per restare al Teatro, alla Musica, all’Arte, sappia premiare il talento e la professionalità di un lavoro rivolto al pubblico e alla crescita identitaria di un’intera comunità… nell’auspicio che a breve potremo annunciarvi delle novità che renderebbero ancora più forte, radicata e di prospettiva, la presenza del LOTO a Ferrazzano e nel Molise.

Da queste dovute considerazioni partiamo per presentarvi LA STAGIONE DEL DECENNALE e per festeggiare con voi, con una nuova 24 ORE DI TEATRO, si spera entusiasmante, come quella che inaugurò il LOTO, il nostro compleanno.

Mentre scriviamo, ancora non sappiamo se il progetto da noi presentato per il Bando regionale sarà o meno accolto. Questo, ovviamente, crea incertezza e confusione ma al LOTO siamo abituati a gettare il cuore oltre l’ostacolo e allora, certi che ancora una volta, saremo in grado di proporvi una Stagione bella e ricca di sorprese, via!.. Si parte comunque!

TUTTI IN CAMMINO! E… LO-TI-AMO INSIEME!

E allora, “sì, eccoci siamo qua! Siamo venuti per niente / Perché per niente si va / E c’inchiniamo ripetutamente / E ringraziamo infinitamente…”
La Direzione Artistica del LOTO

LOTO Xa STAGIONE 2017/2018: AL VIA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI.

ABBONAMENTO a 8 spettacoli
(6 a doppia replica più uno a scelta tra “Locandiera” e i restanti a una replica)
INTERO 160 euro – RIDOTTO 144 euro

PUNTI VENDITA
Libreria Mondadori via Pietrunto – Campobasso – tel. 0874 413757 – lascolastica2@virgilio.it
Scuola musica “il Pentagramma” Via dei Frentani – Bojano – cell. 3473023863 – fabriziorusso_81@libero.it

Teatro del LOTO “il più bel piccolo Teatro d’Italia”
P.zza Spensieri 17, 86010 Ferrazzano CB – Italy
Tel: 0874 1865793
+39 3331852262
+39 3397766634
+39 3333300850

fax 0874.418533
mail:direzioneartistica@teatrodelloto.it – info@teatrodelloto.it
www.teatrodelloto.it

AFFRETTATEVI!!!


Ritrovaci sulla mappa:


____________________


____________________


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio